Dollaro australiano ed euro cadono dopo il rapporto sui salari non agricoli di dicembre

I dati sui salari non agricoli per il mese di dicembre sono stati rivisti al ribasso negli Stati Uniti, in Australia e in Canada. In effetti, tutte e tre le coppie di valute erano in territorio negativo nel mese. Il dollaro australiano e l’euro sono scesi rispettivamente di circa due centesimi e un euro. Questo ci porta all’attuale crisi economica globale, che è la ragione principale dell’attuale recessione. Questo tipo di numero di buste paga non agricolo influenzerà la forza del dollaro australiano e dell’euro quando i dati per il terzo trimestre dell’anno usciranno a gennaio?

Notizie economiche Le notizie economiche più interessanti che sono uscite includono un indebolimento dello yen giapponese, che potrebbe avere implicazioni negative per il dollaro australiano e l’euro. Il Giappone sta tagliando le misure di stimolo e aumentando i tassi di interesse per cercare di riportare la fiducia dei consumatori. Ciò avrà sicuramente un impatto negativo sul dollaro australiano poiché influenza direttamente molti dei suoi principali partner commerciali. Altri paesi seguiranno l’esempio o stiamo solo aspettando che la situazione peggiori?

Dati economici europei I dati dell’Unione europea hanno mostrato che c’è stato un rafforzamento dell’euro quando la Banca centrale europea ha ripreso i lingotti in deposito. L’euro si è rafforzato rispetto alla maggior parte delle sue principali controparti, tra cui il dollaro USA, la sterlina britannica e l’euro contro il franco svizzero. I dati sono arrivati ​​poche ore prima del rilascio dei dati sui salari non agricoli per il mese di dicembre. Ciò influenzerà la forza del dollaro australiano e dell’euro? È difficile dirlo in questo momento, ma la storia suggerisce che il dollaro australiano e l’euro potrebbero subire un colpo se la Banca centrale europea continua ad aumentare i tassi di interesse.

Il dollaro australiano e l’euro in calo Come accennato in precedenza, le ultime cifre sui salari non agricoli per il mese di dicembre sono risultate inferiori alle attese, il che potrebbe significare che il dollaro australiano e l’euro potrebbero scendere ulteriormente. I commercianti potrebbero iniziare a quotare l’euro più in alto rispetto al dollaro USA una volta che i dati saranno pubblicati perché sembra che la Banca centrale europea sia preoccupata per l’euro debole, che potrebbe essere stato guidato dal rallentamento delle esportazioni europee. Se l’euro continua a indebolirsi, danneggerà le economie dei paesi che esportano nell’Unione europea, tra cui Italia, Spagna e Grecia. Questi sono alcuni dei maggiori partner commerciali dell’Unione europea, quindi qualsiasi indebolimento dell’euro avrà un impatto negativo sul loro prodotto interno lordo.

Notizie Forex Sebbene la Banca centrale europea abbia dichiarato di non considerare un aumento dei tassi di interesse per risolvere la crisi del credito, è stato un catalizzatore per un’ulteriore debolezza dell’euro e del dollaro australiano. I dati dell’Unione Europea rilasciati oggi, anzi, la crescita economica globale si è indebolita nel terzo trimestre del 2021 rispetto al secondo trimestre, il che ha portato a un significativo rafforzamento dell’euro e del franco svizzero. I mercati di tutto il mondo stanno scontando un rischio maggiore a causa dell’incertezza se un aumento dei tassi sarà dato dall’UE.

Dove acquistare Quando si negozia il dollaro australiano e l’euro contro il dollaro statunitense, è importante assicurarsi di acquistare quando i mercati sono bassi e vendere quando i mercati sono alti. Con il dollaro USA debole rispetto alle altre principali valute, incluso il GBP, il dollaro australiano è stato una scelta popolare in molti mercati asiatici tra cui Giappone, Hong Kong e Cina. Gli investitori che stanno cercando di entrare prima che il mercato inizi a indebolirsi dovrebbero acquistare un dollaro australiano con una durata superiore a 6 mesi per essere in grado di coprire le fluttuazioni del mercato. Questo ti assicura di coprire la principale coppia di valute durante il periodo di debolezza del mercato e di non perdere i tuoi soldi se il mercato si muove contro di te. Gli investitori possono anche prendere in considerazione l’acquisto dell’euro in un momento di debolezza per bloccare alcuni profitti prima che lo slancio dell’euro in calo spinga il mercato a rialzarsi. Quando i mercati si muovono contro di te, vendi il tuo dollaro australiano e compri l’euro.

Gli operatori del mercato dovrebbero guardare il G7 in quanto il vertice del G7 si terrà negli Stati Uniti questa settimana. L’incontro del G7 sarà molto probabilmente un momento per parlare dello stato dell’economia mondiale e un momento per annunciare sempre nuovi per combattere il terrorismo nel mondo. L’esito di questo incontro potrebbe avere un effetto sui tassi di interesse della Banca del Canada e sulla valuta USD / AUS. Se il dollaro USA si indebolisce e la Bank of Canada aumenta il suo tasso di interesse di base, il dollaro australiano aumenterebbe probabilmente contro il dollaro USA. Se il dollaro australiano si rafforza e la Banca del Canada riduce il suo tasso di base, il dollaro australiano si deprezzerebbe rispetto al dollaro USA.

È probabile che il dollaro australiano e l’euro si muovano in direzioni opposte rispetto a questo annuncio. In effetti, la coppia EUR / USD dovrebbe indebolirsi leggermente contro il dollaro australiano dopo la riunione del G7. Il governo giapponese ha inoltre lanciato un avvertimento agli investitori sul rischio di turbolenza del mercato. I mercati sono stati ipotizzati che questo avvertimento possa indurre alcuni investitori a rimuovere i loro investimenti dal segno

About the author