Il dollaro australiano potrebbe aumentare con l’inizio della settimana dopo il rally del Dow Jones

Il dollaro australiano è la valuta principale dell’Australia che negozia contro il dollaro USA e la sterlina britannica. C’è una leggera tendenza al rialzo nel dollaro australiano dopo che è stato messo sotto pressione dalla Federal Reserve statunitense per tagliare i suoi tassi di interesse e allentare la politica monetaria per rilanciare la sua economia.

Ma quando la settimana è iniziata, il dollaro potrebbe già avere una possibilità di recuperare contro l’euro dopo che la Banca centrale europea ha abbassato il suo tasso di interesse al minimo storico. Di conseguenza, l’euro è salito contro il dollaro rendendo il dollaro australiano più competitivo.

Per il momento l’euro e il dollaro australiano non prevedono di cambiare le loro posizioni in questa fase. Ma la mossa della Banca centrale europea potrebbe influenzare sia la Federal Reserve statunitense che il dollaro australiano nei prossimi mesi. Ecco perché i trader dovrebbero acquistare il dollaro australiano se si dispone di un certo margine.

Con l’economia statunitense ancora in ripresa e l’euro ancora su una nota debole, il dollaro australiano potrebbe essere sulla buona strada per recuperare le sue perdite. Si prevede inoltre che la Banca centrale europea annuncerà eventuali variazioni dei tassi dal suo attuale livello dello 0,5%, il che potrebbe portare a un forte aumento dell’euro rispetto al dollaro USA. Ciò potrebbe costringere il dollaro australiano a salire.

Tuttavia, potrebbe volerci del tempo prima che l’euro e il dollaro australiano tornino sui rispettivi binari e scambino di nuovo l’uno contro l’altro. In effetti, molti trader potrebbero aspettarsi che le due valute rimangano nelle loro posizioni attuali e non vengano scambiate affatto nelle prossime settimane. Per fare trading con successo in futuro, il trader dovrà disporre di un margine aggiuntivo per assorbire le perdite.

Se disponi di un margine, puoi utilizzarlo per effettuare operazioni nelle prossime settimane. I momenti migliori per fare trading sono subito dopo che la Fed ha annunciato le sue mosse o subito prima che l’euro fosse visto l’ultima volta in un rally. Ciò potrebbe significare che sei in grado di scambiare alcuni profitti durante i primi giorni dopo gli annunci della Federal Reserve, specialmente se il dollaro USA era già visto in una posizione debole quando è stato fatto l’annuncio.

Inoltre, il dollaro australiano potrebbe salire quando l’euro scende, quindi il primo potrebbe aiutare il secondo a commerciare al di sopra del primo. nello stesso momento in cui l’euro è stato visto per l’ultima volta salire verso l’alto rispetto al dollaro USA.

I trader devono sapere quali coppie negoziare per ottenere i massimi rendimenti. e questo può significare che hanno bisogno di fare molte ricerche e imparare di più sulle condizioni economiche in tutto il mondo e nei paesi che svolgono un ruolo importante nelle loro economie.

Può anche aiutarli a capire di più su quali coppie di valute sono considerate un bene rifugio e quali no. I trader che sanno su quali coppie di valute scambiare possono avere maggiori possibilità di fare soldi, in quanto possono essere più sicuri del rendimento che ottengono in caso di una correzione del mercato.

Un dollaro australiano può anche aumentare come risultato di un forte investitore. Tuttavia, ci sono alcuni investitori che saranno influenzati da eventuali correzioni del mercato a lungo termine. e potrebbero vedere la caduta come una buona opportunità per investire e recuperare le perdite.

D’altra parte, un indebolimento della valuta può significare che gli investitori si troveranno in tempi difficili, ma questo è uno dei periodi più eccitanti dell’anno per investire. Quindi, gli investitori dovrebbero guardare fuori per le coppie di valute, che hanno molto basse spese generali e possono anche essere in procinto di un’inversione ribassista.

Alla fine, fare trading sul mercato può essere una sfida, ma con un po ‘di fortuna e pazienza, puoi essere certo che buone notizie sono all’orizzonte. Se sei preparato, può essere molto redditizio.

About the author